La Spadarina
Egr. Maestro,                         
ho avuto modo di vedere su internet alcune sue opere e sono rimasto entusiasta dell’impostazione surrealista e figurativa che sa dare con evidente dimestichezza con il disegno, il cromatismo e l’arte. Certo che il linguaggio non è facile ad intuire subito anche se i titoli aiutano a penetrare nel simbolismo di così complesse percezioni di una realtà che viviamo e che Rosario Scrivano ci presenta con risvolti che il sistema percettivo vorrebbe che fosse solo occasionale. Una realtà inedita, figure che spingono alla riflessione, colori che vivono il contrasto dei volumi.  Perchè anche dove tutto è fantastico, la tecnica non è un momento separato dall’idea, ma insieme realizzano l’opera d’arte.


Giorgio Falossi

Ritorna alla home
Visite alla pagina:138
Stile del sito: black spring blue orange autunno