La Spadarina
“L'Arte di Paolo Terdich” (recensione in occasione del "I Premio Rinascimentale - Eredi del Rinascimento", con titolo onorifico di Cavaliere dell'Arte)
“E' un paradosso del nostro modo di esprimerci; quando, davanti ad un meraviglioso spettacolo della Natura (un tramonto, una montagna, una marina) diciamo: "Sembra finto" e, al contrario,quando vediamo un'opera d'arte iperrealista, di grande tecnica, diciamo: "Sembra vero". Eppure questo usitato paradosso è più sapiente di quanto ci possa sembrare. Nella bellezza naturale che meraviglia per la sua armonia, ci pare di riconoscere l'opera di una intelligenza che crea, e nell'arte che la riproduce rivediamo la stessa creazione come prodotta da forze superiori all'Umano. Quando un'artista come Paolo Terdich sceglie di dipingere in modo da riprodurre forme straordinariamente reali, tanto da non far mancare nulla ai nostri sensi di quanto può darci la visione della realtà, è segno che dalla natura reale vuol trarre più di una impressione: vuol trarre l'emozione di un rapporto. Quando osserviamo i suoi dipinti, infatti, rispetto alla realtà sembra che non manchi nulla, tranne una qualità della natura percepita, quella che più potentemente l'Artista emiliano rappresenta a livello pittorico: la tangibilità. Se davanti ad una scultura iperrealista si può esclamare: "Perchè non parli?", di fronte ad un dipinto iperrealista viene da chiedere: "Perchè non ti tocco?" perchè la percezione dell'immagine sembra talmente completa da potersi toccare.
Paolo Terdich, compiendo questa operazione, ci da quella lezione, tipica degli iperrealisti, ma spesso ignorata dai più: con la perfezione del loro tratto che da tutto delle figure, tranne la solidità reale, il Pittore non imita, ma evoca la tangibilità facendocene sentire la mancanza, come ogni lavoro di fantasia evoca il bisogno di essere vissuto nella realtà; una poesia d'amore per la natura che nella sua descrizione suscita al senso l'Amata e scrive la firma dell'Amante”.
Alfonso Gonfalone (critico d’arte)

Ritorna alla home
Visite alla pagina:1747
Stile del sito: spring blue black orange autunno