La Spadarina
Palazzo Zenobio - Venezia
BRENNO GIUSELLA
MODULATE ARMONICHE RADICI DEL SENSO E DEL MITO NATURALISTA
Le sue radici fonde dell’inconscio archetipo del senso e del mito, nel manifestarsi di sedimenti e stratificazioni dell’anima individuale si evidenziano in una pittura a tecniche miste. La sua è pittura… di schema junghiano a livello onirico. Giusella utilizza materiali diversi, quale ricerca formale dei colori e della ruvidezza naturale simbolica,portando la materia ad affioramenti di impasto o collage: carte colorate gesso e colla impastati, conglomerati ad un fraseggio metamorfico ambientale e al suo fraseggio poetico di natura. Poliedrica, versatile, frutto attento della memoria sensitiva sognante,la Brenno restituisce al corpo formale delle tradizioni, l’energia con lo slancio vitale richiamato in simbiosi con i moduli della natura marinara. Per questo la sua ricerca artistica esige la manifestazione del sogno fantastico nostalgico e romantico. Colori a volte squillanti, lussureggianti quale parte della natura naturans tropicale. All’umano come inverarsi del mito salino delle arenarie marine, nel suo realismo fantastico. Ne restituisce vitalità, impressione palpitante, parola. La sua è prospettiva di ricerca e di comunicazione del subconscio specchio delle estreme interiorità umane al tempo, quale recupero di suggestioni e di forti sensazioni, ritrovando l’afflato poetico lirico. Nel dare senso e innervatura all’esistenza riaffiorante nella consapevolezza di valori interni.
a cura del Prof. Alfredo Pasolino
Direttore Artistico ART WALK 2017 - Palazzo Zenobio - Venezia
Direttore Artistico ART WALK 2017

Ritorna alla home
Visite alla pagina:292
Stile del sito: black spring blue orange autunno