La Spadarina
Protagonisti dell’Arte 2014, EA Editore
“Giovanna d’Arco è prova dell’eclettismo di questo scultore, che con uguale autorevolezza padroneggia sia la pietra che il legno, come in questo caso, dove il torso femminile è reso carezzevole e nel contempo drammatico dalla luce calda emanata dalla materia . Evocativa del titolo, una benda scura e di forma fiammeggiante copre la testa, in un suggestivo contrasto cromatico”.

“In questa Pietà la poetica dello scultore affonda nell’iconografia classica della religiosità cristiana, esplicitamente citata in chiave squisitamente moderna. Sbozzata con maestria, la pietra alabastrina è qui volutamente scabra e formalmente più allusiva che descrittiva. Di immediata lettura tuttavia la posa michelangiolesca della Madonna e del Cristo morto”.


Paolo Levi

Ritorna alla home
Visite alla pagina:1142
Stile del sito: black spring blue orange autunno