La Spadarina
SCAVARE NEL PROFONDO

Per Rosario Scrivano andare “oltre la tela” non significa cercare astrazioni o complesse alchimie concettuali ma scavare nel profondo della realtà quotidiana per cogliervi l’essenza delle cose . Il suo iperrealismo non è mai esasperato e non vuole stupire , semmai diventa lo strumento per trasmettere una concezione del mondo chiara , pulita e lineare . Le situazioni che crea sulla tela coinvolgono il mondo sensibile in un gioco di scambi e accenti tra oggetti e ambientazioni surreali che portano l’osservatore ad immedesimarsi in questi racconti per immagini dove la capacità pittorica si sviluppa attraverso un equilibrato dialogo tra la forza del segno e il colore .
Scrivano non vuole stupire , non grida in faccia la realtà e le contraddizioni della contemporaneità , preferisce sviluppare un dialogo più intimo e costruttivo tra il dipinto e l’osservatore ed è proprio in questo scambio di esperienze profonde che trova il suo personale linguaggio espressivo . Ai tagli sulle tele Scrivano preferisce degli squarci da cui far affiorare realtà oggettive che , a ben vedere , racchiudono in sé l’essenza di un messaggio sempre profondo e sempre filtrato attraverso un lavoro di lunga e attenta rielaborazione interiore . Il tutto senza mai esasperare l’aspetto estetico ma riuscendo a cogliere sempre un giusto rapporto tra esigenza espressiva e rigore compositivo .
Carlo Francou, 2005

Ritorna alla home
Visite alla pagina:2338
Stile del sito: black spring blue orange autunno